di
Tra le palme di Cherating

foto © 2015

Finalmente, dopo ben tre anni che non andavo al mare, arriva l’opportunità di passare un breve fine settimana in totale relax. Cherating era la destinazione che cercavo. Un posto ideale se non si ha la possibilità o la voglia di andare su una delle tante isole della Malesia. Non bisogna prendere aerei o traghetti e non è affollata.

Sveglia impostata alle 6:30 del mattino – orario decisamente improponibile per l’ attivazione delle mie cellule cerebrali, ma per una buona causa si fa anche questo sacrificio. Dopo una colazione abbondante insieme ai ragazzi e una lettura veloce del quotidiano locale, raccolgo due indumenti e il mio costume da bagno e partiamo per questo viaggio di quattro ore.

Ci fermiamo subito dopo un chilometro, a causa del litigio tra Nico e il mio navigatore. Dopo diversi tentativi riesco a trovare un compromesso con il GPS e si riparte per direzione Kuantan.

Usciti dalla caotica città di Kuala Lumpur prendiamo l’autostrada. Era la prima volta che guidavo in autostrada in direzione est e mi sono meravigliato. Il viaggio in macchina è già un`esperienza in sé perché l’ autostrada che taglia la Malesia da ovest ad est è molto bella, tutta curve, salite e discese attraverso tratti di territorio suggestivi e relativamente incontaminati.

Arriviamo a Cherating giusto in tempo per l’ora di pranzo. L`atmosfera del villaggio è molto tranquilla e rilassata, c`e` tutto l`occorrente per star bene qualche giorno andando al mare e mangiando cibo locale semplice, economico e gustoso. Ci fermiamo in un piccolo ristorante gestito da una signora Malay e riusciamo a ordinare in lingua malese un semplice nasi goreng ikan (riso fritto con il pesce).

Finito il pasto non perdiamo altro tempo e cerchiamo una sistemazione. Gli hotel erano quasi tutti pieni, ma fortuna vuole, che trovassimo un chalet tipico del luogo proprio sulla spiaggia. Praticamente a soli 20 metri dal mare.

Sistemiamo velocemente le nostre cose e approfittiamo del bel tempo per sdraiarci sulla spiaggia. Il mare è pulitissimo anche se non si vedono pesci e la spiaggia lunga e quasi deserta. Finalmente ho ritrovato il suono del mare e del vento. Ne approfitto anche per un bel bagnetto rinfrescante.

Totale relax sulla spiaggia di Cherating @ foto di Michele Pagnelli
Relax sulla spiaggia di Cherating @ foto di Michele Pagnelli

Pagina successiva →

Autore
Discussione