Eastern & Oriental Hotel

Facciata dell'hotel

foto ©
Eastern and oriental hotel lobby

foto © 2016
Eastern and oriental dining room

foto © 2016

L’ Eastern and Oriental Hotel è stato il primo hotel di lusso di Georgetown, città capitale di Penang, dal fascino intramontabile nonostante il passare del tempo: è possibile visitarlo anche se non vi si soggiorna.

Storia

L’E & O Hotel è passato attraverso due guerre mondiali, il declino dell’impero britannico ed infine l’indipendenza della Malesia, per menzionare solo alcuni degli eventi storici accaduti dal momento della sua inaugurazione in poi.

Il 1869, quando venne inaugurato il canale di Suez, è una data importante anche per l’industria delle crociere occidentali verso l’oriente – all’epoca Georgetown faceva parte delle destinazioni classiche nella rotta delle navi da crociera per le innumerevoli attrazioni turistico/culturali; spinti dal boom economico innestato dal commercio e dal turismo, i fratelli armeni Sarkies investirono nella costruzione dei più grandi alberghi all’epoca in Asia, tra cui degni di nota il Raffles a Singapore e lo Strand a Rangoon, allora capitale della Birmania, ora Myanmar.

Il primo hotel della loro catena fu proprio l’ Eastern & Oriental Hotel, conosciuto all’epoca come “The Premier Hotel East of Suez”.

Completato e ufficialmente aperto nel 1885, vantava più di 100 camere, 40 delle quali con bagno en suite, acqua corrente calda e fredda e telefoni individuali.

Tra i vari personaggi famosi che soggiornarono in questo splendido hotel, Mary Pickford, Douglas Fairbanks, Sir Noel Coward, Rudyard Kipling, Somerset Maugham, Charles Chaplin, Karl Friedrich May e Hermann Hesse.

Ti potrebbe interessare
Discussione