Street arts of Malacca

foto © 2016
Lo stretto di Malacca

Il canale visto dalla fortezza di Kuala Selangor

foto © 2013
Malacca, Jalan Tukang Emas

Sullo sfondo, la moschea indiana Kampung Kling

foto © 2009
Chiesa di Francesco Saverio a Malacca

Facciata della Chiesa

foto © 2009
Fiume di Malacca

Il corso d'acqua mentre attraversa la città

foto © 2012
Mercatino serale di Malacca

Jonker Street la sera durante il mercato di Malacca

foto © 2012

Il 7 luglio 2008, Malacca è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Per un paese come la Malesia si è trattato di un riconoscimento a livello internazionale a lungo anelato ed è con orgoglio che hanno accolto la decisione. Per cui ogni anno la città celebra l’anniversario per commemorare la storica occasione, con una giornata – festa pubblica – intitolata alla città Malacca Unesco World Heritage City Celebration.

I suoi edifici storici, culturali e di culto sono stimati e visitati ogni anno da milioni di turisti, viaggiatori e appassionati di arte e di storia, provenienti da tutto il mondo. Durante questa commemorazione speciale, Malacca ospita diversi spettacoli di danza, musica e culturali lungo le principali strade della città.

La festa finisce la sera con i fuochi d’artificio che illuminano la città.

Collegamenti

Può essere una buona occasione per visitare la città, già molto attiva nel corso dei fine settimana col suo mercatino. Malacca si trova a sole due ore d’auto da Kuala Lumpur ed è facilmente raggiungibile tramite l’autostrada E2. Ci sono numerosi bus giornalieri dalla stazione dei bus di Bandar Tarik Selantan (non lontano da Bukit Jalil, raggiungibile con la metro LRT linea Star). Da Singapore o da Johor Baru esistono altrettanti bus con destinazione Malacca. Da Kuala Lumpur esiste anche un treno, ma risulta poco conveniente.

Articoli collegati
Discussione