Andare in treno dalla Thailandia alla Malesia (e viceversa)

This topic contains 2 replies, has 2 voices, and was last updated by  Francesco 7 years, 9 months ago.

#1658

Per chi vuole spostarsi dalla Thailandia alla Malesia (o viceversa) via terra, uno dei mezzi migliori è il treno Bangkok-Butterworth. Il treno parte tutti i giorni dalla stazione di Hualamphong, a Bangkok, alle 14,45 e arriva a Butterworth (città dello stato malese di Penang, dirimpettaia della più nota Georgetown) alle 11,55 del giorno dopo (esclusi probabili ritardi).

Non si tratta certamente di un treno ad “alta velocità”, ma è comodo ed economico. Per il tragitto Bangkok-Butterworth, sono prenotabili solo cuccette di seconda classe con aria condizionata al prezzo compreso tra 1120 e 1210 baht rispettivamente per una cuccetta in alto e in basso. Il treno è pulito ed il servizio è ottimo per quel prezzo.

E’ presente anche una carrozza ristorante dove si può mangiare o bere, anche se i prezzi non sono proprio economici. Ciò nonostante può convenire portarsi qualcosa da mangiare e bere da casa, o comprare dai venditori ambulanti che salgono durante le fermate.

E’ in genere tollerato fumare nel bagno con il finestrino aperto, anche se ufficialmente si tratta di treni non fumatori; da bravi ospiti in paese straniero sarebbe comunque il caso che non fumiate.

Dalla stazione di Butterworth si raggiunge a piedi in 5 minuti il molo da dove partono i traghetti per l’isola di Penang (Pulau Pinang, capitale Geogetown). Appena usciti dalla stazione si gira a destra e si prende il ponte pedonale che porta al molo. In alternativa si può cambiare treno e dirigersi a Kuala Lumpur.

Per il tragitto Butterworth-Bangkok, il treno parte tutti i giorni alle 13,45 e arriva a Bangkok alle 9,55 del giorno dopo.

Dalla stazione di Hualamphong si puo’ prendere la metropolitana per Sukhumvit Road e Skytrain, o l’autobus (credo il 53) diretto a Khao San Road (o un taxi ovviamente).

In alternativa si può scendere alla stazione di Bang Sue e prendere la metropolitana, o alla stazione di Sam Seng, da dove si puo’ prendere un taxi per Khao San Road (circa 80-100 baht).

In entrambi i tragitti ci si ferma al punto di frontiera tra Malesia e Thailandia e si scende dal treno per andare ad espletare le formalità burocratiche (controllo passaporti).

Il treno effettua numerose fermate. In particolare da Surat Thani partono i traghetti per Koh Samui, Koh Tao e Koh Pha-Ngan. Dalla stessa Surat Thani, ma anche da Hat Yai, partono autobus diretti verso la costa delle isole Andamane (Krabi, Phuket, ecc.). Se si pensa di viaggiare durante le principali festività thailandesi è bene prenotare con largo anticipo onde evitare di sentirsi dire che il treno è pieno.

Se gli autobus o i minivan vi fanno sentire leggermente claustrofobici (come capita a me), il treno è una validissima alternativa, anche se è leggermente piu’ lento. Per maggiori informazioni potete visitare: http://www.railway.co.th/English/Time_HTML.asp

#2111

Notifico che ho ricevuto notizia che dal 2010, questo treno non ferma piu’ a Butterworth ma solo a Bukit Mertajam, piccola citta’ del Seberang Perai (Penang peninsulare). Non ne sono sicuro, ma se co’ fosse cio’ rende un po’ piu’ difficile l’arrivo a Butterworth/Penang Ferry, ma sicuramente l’arrivo piu’ “malese” e autentico.

#2117

Abbiamo chiesto oggi in stazione. Sembra che esistano sia treni malesi che thai. Quello thai di cui si parla nell’articolo continua ad arrivare a Butterworth, mentre quello malese si ferma a Seberang Perai. Almeno questo e’ quello che ci e’ stato detto. Come tutto in Thailandia dovra’ essere verificato di persona. Il 2 di marzo arrivo in qualche modo a Penang e vi sapro’ dire