Quando partire per la Malesia: stagioni e monsoni

This topic contains 9 replies, has 3 voices, and was last updated by Profile photo of Fulviokan Fulviokan 5 years, 3 months ago.

#1627

Quando conviene recarsi in Malesia?

Il fuso orario della Malesia è 6 ore avanti all’italia durante il periodo in cui da noi vale l’ora legale (da marzo ad ottobre). Nel periodo in cui vige l’ora solare la differenza di fuso orario è di 7 ore. In Malesia NON è presente l’ora legale. Normalmente il sole sorge intorno alle 7 del mattino e tramonta verso le 7.30 di sera tutto l’anno, con poche oscillazioni.

La Malesia è un paese tropicale, dunque fa caldo tutto l’anno (il periodo più “fresco” corrisponde al nostro autunno, quello più caldo grossomodo al nostro inverno, ma stiamo parlando di oscillazioni tra >25° e 35° gradi centigradi fissi tutto il giorno con umidità variabile tra il 70 e il 90%). Le isole e le zone rurali possono essere più umide, ma data la presenza di verde o di mare, ci si può aspettare un minimo di brezza. La Malesia infatti non è particolarmente ventosa e questo contribuisce ad aggravare la percezione del caldo e dell’afa. La temperatura dell’acqua in mare non fredda rende possibile in qualunque periodo dell’anno i bagni.

Un altro lato da considerare è quello delle stagioni monsoniche o dei periodi monsonici. Premessa importante: i famigerati monsoni non sono hanno nulla di catastrofico o nulla di leggendario da ricordare le bibliche alluvioni. Si tratta semplicemente di periodi in cui si intensificano i periodi improvvisi di piogge forti e violente che di solito durano dai 10 ai 30 minuti e l’imprevedibilità delle condizioni metereologiche aumenta. Non ci vuole molto a ripararsi dalla pioggia e devo dire che in un paese così caldo, se pianificate di trattenervi a lungo, può portare anche qualche beneficio come un po’ di aria fresca (specialmente il mattino seguente una giornata di pioggia). La pioggia mischiata al freddo a mio avviso è una condizione ben peggiore. Certo, nei periodi di punta dei monsoni questo fenomeno atmosferico può essere di impiccio se pianificate lunghe escursioni all’aperto, in tal caso occorre forse decidere strategicamente in anticipo quali zone del paese occorre dirigervi per minimizzare l’impatto delle piogge a seconda della stagione.

I periodi consigliati per visitare la Malesia e quelli a carattere monsonico sono elencati di seguito:

Malesia peninsulare occidentale: il periodo consigliato va da novembre a marzo mentre da aprile ad ottobre il monsone di sudovest scarica abbondanti precipitazioni.
Malesia peninsulare orientale: il periodo consigliato (più asciutto) va da aprile a ottobre mentre da novembre a marzo la zona è battuta dal monsone del nordest.
Costa orientale del Borneo (Sabah): le piogge sono più frequenti da novembre a marzo.
Costa occidentale del Borneo (Sarawak): il periodo più asciutto va da gennaio a maggio, le piogge da giugno a dicembre.
Pulau Tioman: scarse precipitazioni e caldo non afoso da marzo a novembre sull’Isola.

L’unico fattore a cui prestare attenzione è quello di non bagnarsi o trovarsi per strada nei momenti successivi ad un acquazzone violento. Il motivo è che data la temperatura elevata, l’aria evapora dal suolo con una certa velocità e i vapori acquei potrebbero trascinare con se virus e batteri. In poche parole, un po’ come da noi il freddo, questa particolare condizione climatica può facilitare il trasporto di bacilli. Niente di allarmante, potreste solo rischiare un comune raffreddore, mal di gola o un po’ di influenza, che sono sempre un po’ delle seccature però.

Quanto all’alta e alla bassa stagione, sono termini piuttosto relativi poiché, in assenza di una stagione calda e una fredda, assumono una consistenza diversa. Logicamente, partendo dall’Italia o dall’Europa, dovrete aspettarvi prezzi più cari per il viaggio nei periodi di festività in cui la maggior parte delle persone parte per le ferie (Natale, estate, Pasqua). Costi più elevati per l’alloggio si possono verificare in Malesia sopratutto nei periodi di festivi: il Natale è festeggiato anche in Malesia ed è festa nazionale, così come logicamente il Capodanno, alle feste di origine occidentale dovrete aggiungere quelle a carattere locale, come il Capodanno Cinese o il mese del Ramadan. Le oscillazioni dei prezzi non sono particolarmente significative, ma tenendosi lontani da queste date dovreste riuscire ad evitare qualunque sopresa inattesa.

#1994

“Costa occidentale di Sabah” sarebbe in realtà Sarawak, non Sabah, credo?

#1995

Ciao JT, grazie per la segnalazione dell’errore, ho corretto subito, mi riferivo al Borneo, distinguendo tra Sabah e Sarawak, ma per distrazione ho ripetuto Sabah due volte

ciao e grazie ancora

#2289

Ad esempio, sconsigli decisamente di capitare nella parte peninsulare orientale o addirittura nel borneo verso novembre/dicembre? o in caso anche se è nel periodo più piovoso si può lo stesso provare ad andare?

#2573

Buon giorno Fulvio. Sarò in Malesia dal 7 al 19 gennaio con mio figlio di sette anni. Arriveremo a KL e ripartiremo da Singapore. Vorrei vedere entrambe le città ma sono indeciso su cosa fare nei cinque-sei giorni che separano i miei programmi a KL e Singapore. Suggerisci Sabah o Sarawak? Oppure é meglio rimanere nella penisola? Grazie. Andrea.

#2575

Ciao Fulvio. Arriverò in Malesia il 2 Gennaio e mi fermerò fino al 14. Dopo qualche giorno a KL vorrei spostarmi al mare. Non saprei in che isola andare …mi ispira Langkawi ma potrei spostarmi anche sull’altro versante. Tu che consigli ? Dove posso trovare il mare più bello e stando lontano dagli acquazzoni ? Help me please.

#2577

Ciao ragazzi,

@andrea: se hai in totale 5-6 giorni da spendere tra KL e Singapore ti suggerirei magari di spendere 2 giorni a KL e il resto a Singapore; in quanto città da vedere rapidamente forse Singapore può lasciarti più cose; se hai quel giorno in più (6 giorni) magari 3+3 al limite. A Singapore potresti portare tuo figlio in uno dei tanti parchi, c’è più spazio ai bambini. Ciò detto anche il bird park di Kuala Lumpur potrebbe essere interessante per un bimbo. Poi se puoi spendere del tempo in Sabah o Sarawak non te ne pentirai.

@Klaugod: se rimani nella penisola direi che Langkawi per questo periodo è una buona scelta, da lì potresti fare anche un salto a Ko lipe e Ko Tarutao, due isole thailandesi raggiungibili in barca

buona vacanza ad entrambi

#2581

Ciao Fulvio, complimenti per il sito.
Una ventina di giorni in gennaio con bimbo di 4 anni e budget limitato…magari 2 o 3 tappe con molto relax marino e qualche escursione culturale/naturalistica.
Cosa ci consigli?
Grazie
Giuseppe

#2605

Ciao Fulvio, complimenti per tutte le info che dai.
Partendo ad agosto e facendo qualche giorno a KL, poi in quale parte del borneo conviene spostarsi per trovare bel tempo e fare bel mare?
mi consiglieresti qualche posto con belle spiagge e magari anche con un pò di movimento per non fare solo mare?

Grazie e ciao

#2607

ciao Jack

costa orientale sulla penisola è migliore per il mare, perché è aperto, c’è il mar cinese, mentre quella occidentale è sullo stretto, passan navi ed è più inquinato; non significa che non puoi farci il bagno, ci sono varie zone e isolette carine, però niente di comparabile alle isole da cartolina, per capirci

se sei giovane e vuoi un po’ di divertimenti, penso che in Borneo ti divertirai

F