situazione politica ed elezioni

This topic contains 4 replies, has 2 voices, and was last updated by  Gloria 4 years, 5 months ago.

#8237

ciao a tutti, sono Gloria e mi piacerebbe sapere qualcosa di più sulla situazione politica in Malesia. Ho trovato un pò di info in rete, ma tutte rigorosamente in inglese e, aimè, non l’ho ancora imparato :)
So che ci saranno delle elezioni in questi giorni e sono molto curiosa di sapere che tipo di rapporto hanno i cittadini con la politica, se c’è partecipazione e di che tipo. Ciao e buon fine settimana!

#8238

Ciao Gloria, il discorso sarebbe molto lungo. In linea di massima le democrazie asiatiche sono molto diverse da quelle europee e anzi probabilmente tranne poche eccezioni non sono vere e proprie democrazie. Il modello Malesiano si basa un po’ su Westminster per via dell’influenza inglese. C’è stata un coalizione di governo che ha tenuto il potere per 50 anni e più e hanno avuto un primo ministro che è arrivato ad avere poteri quasi dittatoriali per un trentennio. Il tutto con relativo equilibrio sociale e una società relativamente pacifica dove coesistono molte etnie, lingue, religioni. Al di là della componente etnico-religiosa il paese presenta delle similitudini con certi paesi del sud Europa, quale l’Italia, in fatto di amministrazione pubblica, corruzione e altri fattori. Ora le cose stanno cambiando perché, soprattutto grazie a internet e con la diffuzione di informazioni non controllate dal governo (in Malesia la maggior parte dei quotidiani è controllata direttamente o indirettamente dal governo) le persone hanno acquisito una maggiore consapevolezza su ciò che accade o è accaduto. A ciò si aggiunge anche il fatto che i malesiani più progressisti hanno già cominciato da un pezzo a viaggiare, lavorare o studiare, chi in Asia, chi in Europa o in Australia, per cui a vedere le cose in modo diverso e guardare il paese da fuori. La diffusione della lingua inglese e il fatto che molti parlano cinese, quindi avendo a disposizione informazioni in due lingue molto diffuse, ha permesso loro di informarsi bene, allargare i propri orizzonti. E da tutto questo c’è una gran voglia di rinnovamento e di cambiamento, incarnato dai giovani stessi (la Malesia vanta una popolazione più giovane rispetto all’Italia) e da un movimento di opposizione politica che ora si presenta alle elezioni piuttosto compatta. Difficile dire cosa avverrà dopo o se prevarrà anche in Malesia quel tipo di “cambiamento” inerte la cui essenza fu sintetizzata da Tomasi di Lampedusa del Gattopardo :)

#8239

grazie per la risposta, era proprio quello che cercavo! Adesso cercherò di seguire il post elezioni, mi potresti consigliare un giornale on line locale?
p.s. e grazie anche per avermi ricordato “il gattopardo” , grande libro, mi sa che me lo rileggo.

#8240

malaysiakini, malaysia today, malaysian insider sono indipendenti – poi al limite the star, the sun, the new strait times, bernama (agenzia tipo ansa) e altri, sono tutti in lingua inglese

#8241

ottimo, è la volta buona che imparo l’inglese!