Trasferirsi i malesia

This topic contains 1 reply, has 2 voices, and was last updated by  Angelo 3 weeks, 1 day ago.

#12873

Salve
Sto cercando delle prime informazioni su come trasferirmi in Malesia, non ho ancora deciso la zona. Sto vagliando varie ipotesi.
Sono un libero professionista e lavoro esclusivamente online con aziende Italiane ed Europee, non necessito di essere fisicamente in Italia, quindi mi attrae l’idea di questo trasferimento.
Dalle prime informazioni che ho trovato per periodi inferiori a 3 mesi non serve alcun visto (per iniziare credo che vadino bene per capire se può essere un posto dove trascorrere molto più tempo) Poi serve il visto di lavoro rinnovabile di anno in anno. Naturalmente non posso farmi assumere da un azienda li, ho già il mio lavoro. Quello che non ho ancora capito è se per avere questo visto necessito di aprire la mia attività aziendale in Malesia.
Oppure se ci sono altre strade da percorrere, naturalmente ho iniziato a prendere informazioni nei consolati, ma se qualcuno di voi ha un esperienza simile o sa darmi qualche altra utile informazione ve ne sarei grato
Un saluto e un grazie a tutti

#12876

Ciao Michele,

la Malesia come burocrazia sta diventando ogni anno sempre più attenta. Il visto turistico dura tre mesi.

Puoi uscire dal paese almeno una volta ma dopodiché l’immigrazione sicuramente ti chiederà spiegazioni in merito. 

Per aprire una società devi avere un socio locale o prestanome. Ma anche le procedure per aprire una società non sono semplici. 

Non ti voglio scoraggiare ma e solo per dirti che se vieni in Malesia per vivere devi avere un permesso di lavoro con una azienda altrimenti avrai serie difficoltà. 

Anche ottenere un permesso di lavoro non è più semplice come una volta in quanto l’immigrazione accetta il permesso solo se il lavoro non può essere effettuato da un locale. Altrimenti viene rifiutato. 
 
La Malesia è un paese in crescita ma che garantisce il lavoro prima ai locali e accetta solo lavoratori stranieri che sono necessari come nell’edilizia il lavoro a basso costo (Pakistan, Bangladesh, Myanmar ecc ecc) e nel lavoro specializzato come ingegneri, architetti ecc. (Europei). 

Saluti dalla calda Terra di Sandokan!