Lago Kenyir

foto © 2012
Mattino sul Lago di Kenyir

foto © 2011
Case malesi lungo il Lago Kenyir

foto © 2011

Il Lago di Kenyir è noto per essere uno dei laghi artificiali più grandi e della Malesia e del Sud Est Asiatico.

Il lago occupa una superficie di oltre duecentomila ettari e ospita la più grande diga idroelettrica della Malesia .

Lo specchio d’acqua è circondato interamente da foresta pluviale tropicale, che culla l’area conferendole un’aspetto unico di biodiversità e ricchezza naturale. Si ritiene infatti che la zona è la patria di più di 8.000 specie di fiori, 2.500 specie di piante e alberi, 800 specie di orchidee, 300 specie di funghi e centinaia di specie di pesci d’acqua dolce come Baung, Toman, Kelisa, Lampam e Kelah.

 

Come arrivare

Il lago si trova a circa 55km da Kuala Terengganu, capitale dello stato della Malesia del Terengganu. Il viaggio dura circa 40 minuti. Il molo Pengkalan Gawi è la principale porta d’accesso al lago, dove si trova un centro informazioni, un’area di sosta, cibo e servizi igienici. Per chi è in auto ooccorre utilizzare l’uscita Sungai Tong. In autobus, invece, c’è un bus diretto “Kenyir Express”, con partenze tutti i giorni alle 8:00 da Kuala Lumpur all’Hentian Putra, e che arriva fino al molo. In alternativa all’autobus, esistono voli da Kuala Lumpur o da Georgetown, Penang, con Malaysia Airlines, Firefly e Air Asia diretti a Kuala Terengganu. Dall’aeroporto è possibile noleggiare auto o prendere un taxi fino al lago (opzione più costosa).

Giunti al molo è possibile usufruire di una barca a noleggio per visitare il lago, presso gli operatori locali. Tuttavia è consigliabile prenotare prima oppure predisporre la visita prima della partenza.

Inoltre, dal lago si può raggiungere il Parco Nazionale Taman Negara attraverso Tanjung Mentong.

Discussione