Mataking

Il mare dell'isola di Mataking con la striscia di terra che collega le due isole

foto © 2009
Mataking Island

L'isola di Mataking si trova nel Sabah sud-orientale

foto CC BY-SA 2007
La sottile linea bianca

Appena percettibile, attraversabile solo con la bassa marea, una spiaggia mette in comunicazione le due isole

foto © 2009
Mare di Mataking

Una sottile striscia di terra separa l'isola grande da quella piccola

foto © 2009

Mataking è un’isola della Malesia, precisamente collocata nel Sabah sud-orientale, nel Mare di Celebes. Si tratta invero di due isole, la Mataking vera e propria o detta besar (grande in lingua malay) e un piccolo isolotto (Mataking kecil) situato a ridosso di questa e congiunto all’isola maggiore quando la marea cala, diventando raggiungibile con una camminata a piedi lungo un “tappeto” di sabbia bianca, caratteristica singolare dell’isola, che è nota anche soprattutto per diving e snorkeling.

 

Caratteristiche

L’isola è disabitata, fatto salvo per un unico piccolo resort eco-compatibile con un numero limitato di chalet di legno sull’isola (nella parte grande ovviamente).

È presente un centro PADI, dove è possibile conseguire o avanzare il proprio livello di scuba diving. La biodiversità dell’area, caratteristica del Sukaran Marine Park, rende Mataking un’oasi marittima per gli appassionati di fauna ittica ed immersioni. Il resort, tramite il suo centro PADI, organizza escursioni ed immersioni verso la famosa isola Sipadan (distante a poco meno di un’ora e mezza di barca). Mataking, bisogna ricordarlo, non è tra le isole più vicine a Sipadan, come Mabul e Kapalai. Come Pom Pom, occorre fare più strada per raggiungere Sipadan (viceversa Pom Pom e Mataking sono piuttosto vicine).

Fauna e immersioni

A Mataking, i subacquei possono sperimentare una combinazione di pendenza e immersioni in parete, che offre in una sola immersione sia la vita marina “micro” e “macro”. Ci sono vari animali marini e pesci che vivono in queste zone ed essi comprendono: barracuda, carangidi, sgombro, vongole giganti, le varietà di ghiozzo, razze, pesce rana gigante, pesce mandarino, specie uniche di gamberi, rari cavallucci marini pigmei e molti altri. Di tanto in tanto tra marzo e aprile fanno la loro apparizione giganteschi squali balena. Nell’isola nidificano e si avvicinano tartarughe verdi ed embricate.

Clima

Il clima dell’isola, come il resto della Malesia, è tropicale con temperature tutto l’anno comprese tra 26°C e 32°C. Di tanto in tanto arriva un po’ di pioggia tra giugno ed agosto e da ottobre a dicembre, ma si tratta di scrosci che, per quanto possono essere abbondanti, solitamente non sono lunghi, in quanto l’isola è collocata appena al di sotto della cd. “cintura dei monsoni”.

 

Raggiungere Mataking

Per raggiungere l’isola di Mataking bisonga prendere le barche veloci dal porticciolo di Semporna, primo centro urbano sulla terraferma a Ovest. Il tragitto in barca per giungere l’isola dura circa 40 minuti (in condizioni di mare calmo).

Via terra

Per giungere a Semporna è possibile arrivare da Tawau. A Tawau, rimanendo in territorio malese, possibile giungere via terra da Sandakan e in ultima facie da Kota Kinabalu, ma man man che ci si allontana da Tawau il tragitto diventa particolarmente lungo e onoroso soprattutto in termini di tempo e di sforzi, per cui se l’itinerario che si intende fare non è parte stessa del viaggio, spezzando in tappe, è sconsigliato raggiungere l’isola via terra.

Via aerea

L’aereoporto più vicino è ubicato proprio a Tawau. Le compagnie aeree di Malaysia Airlines e Air Asia collegano Tawau con le principali città del paese, come Kuala Lumpur, Kota Kinabalu e Sandakan. Da Tawau al porticciolo di Semporna occorre circa 1 ora e mezza d’auto o bus.

Ti potrebbe interessare
Discussione