Parco Marino di Semporna

Il gruppo di isole con Bohey Dulang all'orizzonte

foto CC BY 2013
Sibuan

Il mare e la spiaggia dell'isola di Sibuan, Sabah

foto CC BY-SA 2007
Isola di Sibuan

L'isola del parco marino di Tun Sakaran

foto CC BY 2013

Situato a 20 chilometri al largo delle coste di Semporna, sulla costa orientale del Borneo malese, il Tun Sakaran Marine Park è il più grande parco marino del Sabah, ma ha anche la più grande concentrazione di barriere coralline in Malesia. Questo parco marino, anche conosciuto come il Parco delle Isole di Semporna, è composto dalle isole: Bodgaya, Bohey Dulang, Sebangkat, Selakan, Mantabuan, Sibuan, Maiga, e dalle scogliere Church Reef e Kapikan Reef.

Bohey Dulang e le isole Bodgaya sono estinti residui vulcanici, mentre Sebangkat e Selakan sono due piattaforme calcaree emerse.

L’isola di Bodgaya ebbe un primo riconoscimento tutelare nel 1933 – quando il Nord Borneo era ancora sotto amministrazione inglese, assieme al resto della Malesia peninsualare – venendo ascritto allo status di riserva forestale; mentre Boheydulang ebbe riconosciuto lo status di santuario di uccelli marini. In seguito tutta l’area è stata elevata a Parco nazionale nel 2004.

Su alcune delle isole o nei territori circostanti vivono qualche migliaio di persone, perlopiù pescatori o etnie nomadi che vivono di pesca.

Fauna marina

Nonostante le isole del Tun Sakaran Marine Park siano meno note rispetto a una destinazione quale Sipadan, il parco marino si dice che abbia un livello ancora più elevato di biodiversità tra i suoi fondali. Mentre Sipadan ha una collezione di pesci più grandi e abbondanza di tartarughe, squali, e altre specie marine, il Parco marino di Semporna ha più biodiversità in termini di specie presenti anche come volatili (si possono avvistare acquile di mare), oltre ad altrettante tartarughe, barracuda, pesci pappagallo “dumphead” e una quantità elevata di nudibranchi. In particolare, nella laguna di Bodgaya ci sono pareti di grandi dimensioni e una cornucopia di macrovita, mentre le zone sabbiose ospitano grandi gorgonie e penne di mare.

Mappa del parco marino del Sabah
Mappa del parco marino del Sabah

Come raggiungere il parco

Da Kuala Lumpur esistono voli diretti su Tawau, 100 chilometri più a Ovest di Semporna. Il viaggio da Tawau al molo di Semporna su strada richiede circa un’ora. Arrivati a Semporna, da qui verso una delle isole del piccolo arcipelago occorrono altri 45 minuti, massimo 1 ora. Tuttavia, è necessario decidere anzitempo la propria destinazione, in quanto le strutture sono limitate e non si tratta di una destinazione dove si può pernottare, oltre a ad alcuni resort isolati che in genere predispongono anche imbarcazioni, organizzano immersioni nonché conferiscono certificazioni diving attraverso centri PADI autorizzati.

Ti potrebbe interessare
Discussione