di
c9d44bd2f602496d89e1067be28899a4_th

Prima di partire accade di pensare all’eventualità, sebbene remota e indesiderata, di dover vedere un dottore durante il nostro viaggio.

Visto che prevenire è meglio che curare, ecco qua alcune informazioni per partire ancora più tranquilli.

 

 

Prima di tutto e necessario sapere che in Malesia coesistono due sistemi sanitari paralleli, quello pubblico, gestito dallo Stato e gratuito per tutti i cittadini malesi, e quello privato.

La sanità pubblica e di buon livello. Negli ultimi anni sono stati fatti molti investimenti per il suo implemento. Per un cittadino straniero non è pero gratuita ma di certo più economica rispetto alle cliniche private. Non vi suggerisco però di rivolgervi alle cliniche pubbliche perché i tempi di attesa sono abbastanza lunghi e non vorreste perdere un giorno di vacanza in una sala d’ attesa.

Il sistema privato, d’altro canto, è molto esteso e variegato, sia per quanto riguarda il prezzo sia per quanto riguarda l’approccio alla medicina.

In Malesia troverete ad ogni angolo della strada cliniche (klinik nella lingua locale) che forniscono consulenze mediche e servizi assistenziali basici (come analisi del sangue e delle urine). Per una piccola emergenza potete rivolgervi a queste cliniche, anche perché vedere un dottore non vi costerà più di 80 MYR (circa 20 Euro).

I medici e il personale delle cliniche parlano inglese e per la registrazione sarà necessario esibire il vostro passaporto.

Visto il costo modesto e la qualità delle consulenze mediche in Malesia, non è necessaria un’ assicurazione sanitaria in caso di problemi di salute di lieve entità.

Sebbene, per essere totalmente tranquilli e sicuri, anche in caso di emergenze che richiedano l’ ingresso in ospedale, e consigliabile stipulare un’assicurazione sanitaria.

Infatti, l’ internamento in ospedale e gli eventuali trattamenti specifici, è caro, in particolare se si decide di ricorrere alla sanità privata. 

 

 

Al giorno d’oggi, sono disponibili molte assicurazioni sanitarie online. Sono di ottima qualità e hanno prezzi economici.

Di solito le assicurazioni si fanno carico delle spese mediche direttamente in caso di emergenza; e, in caso di spese mediche non urgenti, rimborsano all’ assicurato i costi in un secondo momento. Ricordatevi sempre di avvisare la vostra polizza assicurativa nel momento di bisogno medico e di conservare le ricevute. 

Quando acquistate un viaggio in qualsiasi destinazione al mondo, è fortemente consigliato di essere assicurati

PRIMA DEL VIAGGIO

L’assicurazione annullamento consente di coprire il rischio finanziario, se si è costretti ad annullare il viaggio.

In caso di annullamento, le agenzie locali non possono rimborsare la totalità del vostro viaggio perché esse stesse si sono impegnate con alberghi, vettori, guide. Verrà quindi applicata una tabella di rimborso che tiene conto della prossimità della partenza.

DURANTE IL VIAGGIO

Una polizza assistenza per rimpatrio vi protegge in caso di incidente a destinazione: otterrete assistenza medica e, se necessario, il rimpatrio.

Vi consiglio di dare un occhiata alle pagine web di Globe Link, True Traveller, World Nomads, Europe assistance e Allianz Travels per ottenere un preventivo online ed eventualmente comprare la vostra assicurazione.

Ora che avete tutte le informazioni necessarie, vi auguro una vacanza in cui non avrete mai bisogno del dottore!

Autore
Discussione