di

← Pagina precedente

Firefly

Firefly è la compagnia aerea low cost di proprietà della Malaysia Airlines. Si tratta della seconda compagnia aerea low cost della Malesia. Nata nel 2007 per contrastare il monopolio di Air Asia su alcune specifiche tratte, ha a sua disposizione 18 ATR 72 con i quali ben collega Kuala Lumpur a Penang e alle principali città situate lunga la costa orientale della penisola Malese (Kota Baru, Kuala Terrenganu e Johor Baru). Nel 2014 Firefly è stata premiata come la compagnia aerea asiatica più economica al mondo.

Considerazioni personali: il loro principale vantaggio rispetto alle altre compagnie aeree è l’aeroporto, in quanto Subang (SZB) è il loro hub. Questo piccolo aeroporto si trova a soli 20/30 minuti di strada dalla capitale a differenza di KLIA2 che si trova ad una distanza di 45/60 minuti. Un piccolo aeroporto facilità le operazioni di check in e imbarco. In più offre senza ulteriori supplementi 15 Kg per la valigia di imbarco.

 

Firefly
Foto @ Firefly

Tiger Air

Si tratta dell’unica compagnia aerea non Malese. Nasce nel 2003 con il brand di Tiger Airways e conta oggi di ben 29 aerei di cui 27 Airbus A320. Scelta ideale per chi viaggia da/a Singapore. La forte concorrenza nel settore low cost ha costretto Tiger Air a collegare solamente tratte che si trovano a soli 5 ore di volo da Singapore. La proprietà principale è in mano alla compagnia di bandiera Singapore Airlines che detiene il 40% di azioni.

Le destinazioni malesi che collegano con Singapore sono limitate solo a quattro: Langkawi, Kuala Lumpur, Ipoh e Georgetown.
Tiger Air oltre ad offrire tariffe competitive sopratutto nella tratta Kuala Lumpur – Singapore, offre in cabina delle riviste e anche liquori (disponibili all’acquisto).

 

Tigerair
Foto @ Tigerair

← Pagina precedente

Autore
Discussione