Galleria d'arte
con Nessun commento
Singapore

Galleria nazionale di Singapore

Il museo d'arte situato nel quartiere centrale di Singapore

La galleria nazionale di Singapore (National Gallery Singapore) è un museo d’arte situato nel cuore della città.

Inaugurato il 24 novembre del 2015, il museo gestisce la più grande collezione pubblica al mondo di arte singaporiana e del sud-est asiatico. Ha lo scopo di fornire una comprensione dell’arte e della cultura attraverso il patrimonio di Singapore e il suo rapporto con le altre culture asiatiche e del mondo.

La Galleria si trova all’interno di due monumenti nazionali, l’ex palazzo della corte di giustizia e il municipio. Copre una superficie combinata di 64.000 metri quadrati, che lo rende il più grande museo di Singapore. Il costo totale per la realizzazione del museo è di 532 milioni di dollari.

Storia

Durante la festa nazionale di Singapore, il primo ministro Lee Hsien Loong annuncio il piano di convertire l’ex palazzo della giustizia e il municipio in una nuova galleria nazionale.

L’allora ministero delle informazioni, delle comunicazioni e delle arti (MICA) ha avviato il processo per consentire alle parti interessate di contribuire con le loro competenze e le loro opinioni al progetto. Un comitato direttivo ha supervisionato il piano d’ attuazione della galleria d’arte.

Il 23 febbraio 2007, MICA, insieme al Singapore Institute of Architects, ha lanciato un concorso di design per identificare l’architetto e il design più adatti alla National Gallery. Nel maggio 2008, Studio Milou Singapore, in collaborazione con CPG Consultants (Singapore), vincono il progetto.

L’appaltatore principale per la sua realizzazione è Takenaka-Singapore Piling Joint Venture. I lavori di costruzione degli edifici sono iniziati nel gennaio 2011 e hanno aperto ufficialmente le porte al pubblico il 2015.

Gli edifici del municipio e dell’ex corte di giustizia sono monumenti nazionali e hanno avuto un ruolo significativo nella storia di Singapore. Gli edifici si affacciano su un campo aperto noto come Padang, che è una parola malese è significa “campo piatto”. Attraverso ponti di collegamento e un nuovo piano seminterrato, il design per la nuova galleria integra il Municipio e gli ex edifici del tribunale, combinando architettura antica e nuova.

Caratteristiche

Composta da arte moderna e contemporanea, la galleria nazionale di Singapore si concentra sulla visualizzazione d’ arte di Singapore e del sud-est asiatico.

Ospita due gallerie permanenti: la DBS Singapore Gallery e la UOB Southeast Asia Gallery. Attraverso la sua collezione, la galleria racconta lo sviluppo delle culture sociali, economiche e politiche di Singapore e regioni limitrofe.

La collezione nazionale è iniziata con un lascito originale di 93 opere dal noto magnate, Dato Loke Wan Tho. Nel corso degli anni, questa collezione è cresciuta significativamente fino a circa 8.000 pezzi.

La galleria presenta opere di importanti artisti singaporiani come Georgette Chen, Chen Chong Swee, Chen Wen Hsi, Cheong Soo Pieng e Liu Kang. La collezione spazia dai dipinti naturalistici dell’inizio del XX secolo alle installazioni video contemporanee. La collezione contiene anche pezzi di artisti del sud-est asiatico di fama internazionale, come Affandi (Indonesia), Latiff Mohidin (Malesia), Le Pho (Vietnam), Montien Boonma (Tailandia) e Fernando Cueto Amorsolo (Filippine).

Collegamenti

La fermata della metropolitana si chiama MRT City hall. Si trova esattamente affianco al museo.

Segui Nico:

Ultimi post da