Il giardino botanico di Singapore fu fondato nel 1859 su progetto del biologo inglese Sir Raffles, segretario generale della Compagnia Britannica delle Indie Orientali.

Il suo proposito era quello di creare uno spazio di ricerca, soprattutto per quanto riguardava l’ albero della gomma, e, al tempo stesso, un luogo di pace e relax al centro della città. Per visitare tutto il giardino con calma, considerate un tempo medio di 4 ore.

Se venite di sabato (tranne l’ultimo del mese) potete unirvi a un tour gratuito, altrimenti potete esplorare il parco per conto vostro o con un tour a pagamento di un’ora e mezza circa.

 

Caratteristiche

Al giorno d’ oggi il parco misura 82 ettari ed e l unico giardino tropicale al mondo ad essere stato dichiarato dall’ UNESCO Patrimonio Mondiale dell’ Umanità. È il luogo prescelto da molto singaporiani e turisti per godersi la maestosità della natura dentro a una delle grandi metropoli del mondo.

I giardini si trovano proprio in centro città, a pochi passi da Orchard Road, la strada dello shopping sfrenato. Il giardino e diviso in quattro aree principali, che hanno quattro diversi ingressi:

Tanglin

È il nucleo sud ed e la parte più antica del parco. Comprende un giardino di bonsai, un paradisiaco lago con cigni e palme, un erbario con 750 mila specie vegetali, un gazebo del 1930 molto gettonato per le foto nuziali e la famosa Papilionanthe Miss Joaquim,  l’orchidea violetta scelta come fiore nazionale.

L’area ospita anche l’SBG Heritage Museum e la CDL Green Gallery, un edificio sostenibile ricoperto dal verde, con mostre temporanee dedicate a botanica ed ecologia.

 

Nassim

È l’area centrale del giardino botanico. Qui trovate 6 ettari di foresta tropicale, una valle di palme dove si tengono concerti di musica classica e l’Evolution Garden, un parco giurassico che trasporta i visitatori indietro nel tempo, tra orme di dinosauro e felci vecchie di milioni di anni.

Da non perdere l’Healing Garden, con oltre 400 piante medicinali tipiche del sud-est asiatico, e il Fragrant Garden, ricco di farfalle e piante profumate.

Tyersall – Gallop

È la zona in cui si concentrano le attrazioni più popolari. Qui troverete il romantico Ginger Garden, con una cascata e uno specchio d’acqua dove galleggiano enormi ninfee amazzoniche, il National Orchid Garden, che mette in mostra oltre 1000 specie e 2000 ibridi di orchidee, e la Learning Forest, una giungla di bambù e alberi centenari da esplorare attraverso un sistema di passerelle sopraelevate.

Bukit Timah

È una zona focalizzata sull’educazione ambientale. Comprende diverse attrazioni tra cui un giardino di rampicanti e il Foliage Garden, dove è possibile ammirare foglie di tutti i colori e piante carnivore come la Nepenthes rafflesiana. I più piccoli possono divertirsi giocando ai giardinieri o ai biologi presso il Jacob Ballas Children’s Garden, uno spazio dedicato all’esplorazione sensoriale.

Collegamenti

Metropolitana

Le fermate della metropolitana piu vicine sono:

  • Botanic Gdns Nassim Gate (Visitor Ctr) a 3 min a piedi.
  • Botanic Gdns Tyersall Gate a 6 min a piedi.
  • Botanic Gdns Tanglin Gate (Botany Ctr) a 11 min a piedi
  • Nassim Regency (Lobby) a 11 min a piedi.
  • Bukit Timah Campus – Oei Tiong Ham Buildinga 14 min a piedi.

Autobus

Questi sono gli autobus che fermano vicino al giardino: 105106123BIG BUS TOURS YELLOW LINE.

 

Discussione