Il tempio di Perak Tong è un tempio buddista cinese ed e famoso per essere uno dei più antichi e bei tempi scavati nella pietra di Ipoh.

Storia

La costruzione del tempio di Perak Tong iniziò nel 1926. A cominciare la sua costruzione furono Sen Yee e Chaan Yoke, una coppia cinese proveniente dalla regione di Jiao-Ling.

La coppia si dedicò alla costruzione del tempio per tutta la vita, anche attraverso donazioni ricevute in Malesia e dall’estero.

Tuttavia la costruzione del tempio fu completata dal figlio Chong Yin Chat. Quest’ultimo, grazie ai suoi sforzi, e riuscito a trasformare il tempio in una località turistica internazionale.

Entrata principale del tempio Perak Tong.

Caratteristiche

Il tempio di Perak Tong  ospita oltre 40 statue del Buddha. Al centro della sala principale si trova il pezzo centrale, una statua del Buddha alta 12.8 metri.

Stratua del Buddha del tempio Perak Tong.

Al lato del salone principale, si aprono stanze laterali che ospitano divinità minori, come l’immagine di Guan Yin, Dea della Misericordia. Inoltre sono anche presenti immagini del Buddha in diverse pose. Ci sono anche banchetti in cui è possibile acquistare candele ed altri oggetti sacri.

Dietro l’altare principale si trova un passaggio che porta alla parte più interna della caverna. Questa parte del tempio vi affascinerà per la sua atmosfera mistica.

Del resto, questa parte del tempio e particolare per i suoi interni bui e per le pitture religiose presenti sulle pareti. In aggiunta, qua sono presenti altre statue del Buddha illuminate da candele.

I visitatori possono donare RM 3.00 per salire sulla parte superiore del tempio, da cui possono godere di una vista sulla vallata circostante.

È invece gratuito l’ accesso al giardino, ombreggiato da magnolie. Questo angolo di verde e per giunta abitato da simpatiche scimmie, le quali, certamente non vi daranno fastidio ma solo vi chiederanno qualche nocciolina.

Murales del tempio di Perak Tong.
Discussione