with No Comments
Cambogia | Cina | Myanmar | Sri Lanka | Thailandia

Songkran

Il capodanno del calendario lunisolare buddhista

Songkran è la festa nazionale del capodanno thailandese.

La data cade il 13 aprile di ogni anno, ma il periodo di vacanza si estende dal 12 al 16 aprile. L’estensione consente ai cittadini di tornare a casa per le vacanze.

La parola “Songkran” deriva dalla parola sanscrita saṃkrānti, letteralmente “passaggio astrologico”.

Coincide con il sorgere dell’ariete sulla carta astrologica e con il capodanno di molti calendari del sud e sud-est asiatico, in armonia con il calendario indù e buddista. Il nuovo anno si svolge praticamente contemporaneamente alle celebrazioni del nuovo anno di molti paesi dell’Asia meridionale come il Bangladesh, la Cambogia, la Cina (popolo Dai della provincia dello Yunnan), India, Laos, Myanmar, Nepal e Sri Lanka.

Storia

Secondo le scritture buddiste di Wat Pho, Songkran ebbe origine dalla morte di Kapila Brahma.

Una leggenda racconta la storia di un uomo ricco e del suo vicino ubriacone. L’ubriacone, che aveva due figli, sminuì il ricco perché non aveva figli. Il ricco umiliato, pregò gli dei del Sole e della Luna di concedergli un figlio. I suoi tentativi fallirono finché non offrì del riso cotto al dio dell’albero. Nacque cosi il bambino di nome Thammabal (letteralmente ’colui che protegge la giustizia’).

Thammabal era un bambino molto intelligente. Kapila Brahma venne a conoscenza del bambino e volle mettere alla prova la sua intelligenza. Il dio gli chiese: “Dov’è la gloria degli uomini il mattino, durante il giorno e la sera?”.

Il ragazzo ci pensò invano per sei giorni, ma non riuscì a trovare una soluzione all’ enigma. Giaceva sotto una palma da zucchero e ha sentito una conversazione tra una coppia di aquile che avevano intenzione di mangiare il suo cadavere quando avesse perso la scommessa. L’aquila femmina chiese al suo compagno se conosceva la risposta. Rispose: “Al mattino, il dio appare sul viso, quindi le persone si lavano il viso ogni mattina. A mezzogiorno, il dio è sul petto dove le persone spruzzano il profumo ogni mezzogiorno. La sera, il dio va ai piedi, così la gente si lava i piedi ogni sera.

Thammabal memorizzò la risposta e la diede a Kapila Brahma il giorno successivo. Avendo perso, Kapila Brahma convocò le sue sette figlie e disse loro che doveva tagliarsi la testa. Tuttavia, se la sua testa cadesse a terra, creerebbe un inferno che inghiottirebbe il mondo. Se la sua testa fosse stata lanciata in aria, le piogge sarebbero cessate. E se la sua testa fosse caduta nell’oceano, tutta l’acqua del mare si sarebbe prosciugata. Per prevenire queste calamità, disse alle sue figlie di mettere la testa su un fantoccio elevato. Thungsa, il suo figlio maggiore, conservò la testa di suo padre nella grotta sul Monte Kailash. Ogni anno, quando il sole entra in Ariete, uno dei figli di Kapila Brahma e altri angeli formano una processione.

Usi e tradizioni

La celebrazione del Songkran è ricca di tradizioni simboliche.

 

 

Le mattine iniziano con la creazione di merito. Visitare i templi locali e offrire cibo ai monaci buddisti è pratica comune. In questa specifica occasione, l’esecuzione dell’acqua versata sulle statue di Buddha e sui giovani e sugli anziani è un rituale tradizionale, che rappresenta la purificazione e il lavaggio dei propri peccati e della sfortuna.

Come festa dell’unità, le persone di solito tornano a casa dai loro cari e dagli anziani. Il rispetto per gli antenati è una parte importante della tradizione Songkran.

La festa è nota per i combattimenti pubblici dell’acqua. Le strade principali sono chiuse al traffico e vengono utilizzate come arene per i combattimenti d’acqua. I celebranti, giovani e meno giovani, partecipano a questa tradizione spruzzandosi acqua l’uno sull’altro. Durante questi giorni di festa si tengono anche sfilate tradizionali e in alcuni luoghi viene incoronata “Lady Songkran”  dove le concorrenti sono vestite con abiti tradizionali tailandesi.

Follow Nico:

Latest posts from

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.