Spiaggia
with No Comments

Pantai Keracut

La spiaggia più remota di Penang con un lago meromitico

La spiaggia chiamata Pantai Keracut si trova sul lato occidentale del Parco Nazionale di Penang ed è la più remota, di quelle accessibili, della riserva naturale dell’isola di Penang in Malesia. Si tratta di un tratto di spiaggia che si affaccia direttamente sullo Stretto di Malacca.

La spiaggia è significativa per la nidificazione delle tartarughe ed è presente un santuario locale per la loro tutela. Le specie che vi depongono le uova sono la cd. tartaruga verde (Chelonia mydas), che nidifica da Aprile fino ad Agosto, e la tartaruga Olive Ridley (Lepidochelys olivacea) che nidifica tra Settembre e Febbraio.

Un’altra caratteristica della spiaggia è quella di ospitare, nelle sue adiacenze, il lago meromitico, la cui formazione è dovuta alla bassa marea e alle stagioni secche. È detto in meromissi perché è caratterizzato da più livelli acquitrinosi che non si mischiano tra loro al loro interno.

 

Come raggiungere la spiaggia

Ci vuole all’incirca un’ora e mezza di passeggiata dall’ingresso del Parco Nazionale di Penang per arrivare alla spiaggia. Il sentiero è un po’ più impegnativo del sentiero per la collina Muka (dove si trova l’antico Faro di Penang) o per la spiaggia delle scimmie (Monkey Beach).

Follow Fulvio:

Latest posts from